mercoledì 6 agosto 2014

Interventi del Fondo di Garanzia su Mini Bond emessi da PMI: pubblicato il decreto attuativo


Con il decreto interministeriale 5 giugno 2014 si dà attuazione alle disposizioni di cui all’art. 12, comma 6-bis, del decreto-legge n. 145/2013 (cd. decreto Destinazione Italia) che ha previsto che la garanzia del Fondo di cui all’articolo 2, comma 100, lettera a, della legge n. 662/96, ("una somma fino ad un massimo di 400 miliardi di lire per il finanziamento di un fondo di garanzia costituito presso il Mediocredito Centrale Spa allo scopo di assicurare una parziale assicurazione ai crediti concessi dagli istituti di credito a favore delle piccole e medie imprese"),  possa essere concessa, in aggiunta a quanto già previsto dalla legislazione vigente, in favore delle società di gestione del risparmio che, in nome e per conto dei fondi comuni di investimento da esse gestiti, sottoscrivano obbligazioni o titoli similari emessi da piccole e medie imprese.

Lo stesso comma 6-bis prevede espressamente che la predetta garanzia possa essere concessa a fronte sia di singole operazioni di sottoscrizione di obbligazioni e titoli similari, sia di portafogli di operazioni.

Il decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 172 del 26 luglio 2014.

Per maggiori informazioni: