martedì 15 aprile 2014

Un po' di chiarezza sulle dichiarazioni dei redditi

Siccome l'impressione che si sta dando sulla questione "reddito zero" nella mia dichiarazione dei redditi, è che io abbia dichiarato "zero" nonostante faccia il parlamentare, devo precisare che la tanto citata dichiarazione dei redditi si riferisce all'anno precedente alla mia elezione in Parlamento, ovvero il 2012. Ovviamente l'anno prossimo leggerete la dichiarazione di questo anno, il 2013. 
Al giornalista che ieri mi chiedeva come fosse possibile che nel 2012 non avessi guadagnato nulla, ho risposto così: "A 24 anni ho realizzato che ci sono più avvocati in Lombardia che in tutta l'inghilterra. Quindi ho inziato a guardare altrove. A gennaio 2013 avrei avviato una società di e-commerce, che i miei ex-soci (quasi coetanei) ora stanno portando avanti senza di me. Ma non mi raccontano di grandi guadagni, nonostante l'idea stia funzionando alla grande. Pagano solo tasse. Benvenuti nel mondo dei 25enni italiani!"