martedì 25 marzo 2014

40 milioni di euro, aiuti per le aree di crisi industriale di Frosinone-Anagni e Fiuggi


In attuazione dell’Accordo di programma per il rilancio e lo sviluppo industriale delle aree interessate dalla crisi del sistema locale del lavoro di Frosinone - Anagni e Comune di Fiuggi, è stato adottato, con circolare direttoriale 19 febbraio 2014 n. 5818 l’avviso pubblico per la selezione di progetti strategici da realizzare nelle predette aree, da agevolare tramite lo strumento dei Contratti di sviluppo. L’elenco dei comuni interessati è riportato nell’allegato n. 1 alla circolare. La circolare è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 47 del 26 febbraio 2014.
Sono agevolabili programmi di sviluppo industriale o turistico. In base alla vigente normativa sui Contratti di sviluppo, l’importo minimo dell’investimento è di 30 milioni di euro per i programmi di sviluppo industriale e 22,5 milioni per i programmi di sviluppo turistico. L’intervento prevede specificamente l’impegno dei soggetti beneficiari, nell’ambito del rispettivo fabbisogno di addetti, a procedere, previa verifica della sussistenza dei requisiti professionali, prioritariamente all’assunzione di personale appartenente al bacino di riferimento, costituito dai lavoratori provenienti dalla società VDC Technologies, nonché dai lavoratori residenti, alla data di stipula dell’Accordo di programma (2 agosto 2013), in uno dei comuni elencati nell’allegato n. 1 alla circolare, di età superiore a 50 anni e in mobilità da oltre due anni alla data di assunzione.

Le domande di accesso alle agevolazioni possono essere presentate al soggetto gestore, Invitalia, dal 3 marzo 2014 al 16 aprile 2014.

Risorse complessive disponibili: 40 milioni di euro, di cui 30 a valere sulle risorse del Fondo per la crescita sostenibile e 10 messi a disposizione dalla Regione Lazio.

Allegati

Informazioni e contatti

Per tutte le richieste di chiarimenti ed informazioni contattare esclusivamente la casella di posta elettronica:
info@invitalia.it